Share

I like dati dopo la chiusura delle votazioni non sono conteggiati

Le votazioni sono chiuse dalle ore 21 di domenica 15 maggio 2016

Punteggio:

Like 39

Stelline  25

Silvia Iannotta 

Bruxelles

Anno 2016

Acrilici su tavola, cm. 69×37

Gente che va, gente che viene

Nata a San Miniato, fin da piccola Silvia ha dimostrato il suo interesse per l’arte e per gli effetti benefici che ha sulle persone. Appassionata soprattutto nei ritratti e nudi, lo scopo dei suoi disegni vuole essere catturare l’anima delle persone da lei ritratte. Ha frequentato il liceo artistico di pisa, e successivamente l’accademia delle belle arti di Carrara. Con gli anni, Silvia ha sentito la necessità di legare oltre l’aspetto estetico, (lo scopo è quello di dare emozioni o piaceri attraverso i suoi lavori) quello di usare l arte come mezzo di comunicazione .Ha quindi iniziato a lavorare come coordinatrice attiva di progetti artistici in Albania , come la produzione di gessi, maschere di carnevale e facendo anche della street-art (arte di strada), coinvolgendo i vari bambini a dipingere i vari cassonetti dismessi del paese. Per questa giovane artista emergente, la costante è usare l’ arte come mezzo di interazione tra l’ essere umano e il mondo. L’arte vista quindi non solo come oggetto, ma come filtro per riuscire ad ascoltare meglio quello che il mondo ci vuole dire.

Comments

comments