Share

I like dati dopo la chiusura delle votazioni non sono conteggiati

Le votazioni sono chiuse dalle ore 21 di domenica 15 maggio 2016

Punteggio:

Like 19

Stelline 9

Luigi Piscopo

Interno n° 2

Anno 2008

Tecnica mista su tavola, cm. 150×73

Luigi Piscopo è parte nuova della pittura labronica, che non segue la lezione della “macchia” ma insegue le visioni del cuore. I ritratti corali di giovani in vari atteggiamenti di “torcida”, di riflessione e aggregazione con quel pizzico di lucidutà alimentata dall’animo inquieto e profondo, emergono con sicurezza dall’artista che li ritrae. I personaggi assumono ruoli enigmatici. Carichi di forte significato simbolico. La donna è trattata come un’icona giornaliera che si può incontrare in ogni dove, ma l’artista non ne svilisce il ruolo, anzi, ne dipende emotivamente configurandola spesso nelle sue opere.

Michel Musone

Comments

comments