Share

Votate cliccando sulle stelline e su mi piace Fb

Le votazioni sono chiuse dalle ore 21 di sabato 23 maggio 2015

Punteggio:

Like 18

Stelline 13

Marco Monzitta

Il giardino degli ignavi (The garden of sloth)

Anno 2015

Olio su tela, cm. 70 x 70

Lascio libera interpretazione a coloro che ne sono attratti. Ogni persona assocerà il suo trascorso, i suoi pensieri e le sue emozioni al significato dell’opera.

Sono un artista autodidatta e mi piace definirmi “visionario”. Questo perchè tutto ciò che dipingo non appartiene alla realtà. Lo creo prima nella mia mente e poi lo dipingo, come ne fossi rapito.Tutto accade in maniera spontanea, sia che si tratti di figurativo piuttosto che di astratto.   Sono sempre spinto verso la drammaticità, l’assenza di spazio e di tempo, come se le mie opere, nella loro irrealtà, volessero vivere. Giocando con le luci, i colori e le ombre. Danzando con i sogni.

Comments

comments