Gabriele Fastame, La suonatrice errante

Share

Gabriele Fastame, La suonatrice errante

La suonatrice errante, 2013
Tecnica mista su cartoncino, cm.40×30.
Gabriele Fastame, nato a Livorno nel 1972  Per chi ha “orecchie” la vita è sinfonia, ma sono rari gli esseri umani che sanno percepire questa musica, perché occupati ad ascoltare il fragore dei loro condizionamenti. Per godere della melodia della vita dobbiamo mettere tutti i sensi in armonia con l’universo. L’oscurità ci ha resi ciechi e sordi a questa antica verità, ma la nostra vita é come una nota musicale che danza libera e senza paura sulla melodia dell’esistenza. Ed é grazie a questo incontro; a questa fusione; a questo nostro risveglio che nascerà una nuova poesia di speranza.
Gabriele Fastame

Comments

comments