Daniela Zocca, She loves spaghetti with tomato sauce

Share

Daniela Zocca, She loves spaghetti with tomato sauce

She loves spaghetti with tomato sauce, 2012
Acrilico e smalto su tela, cm. 120×70
Daniela Zocca, nata a Sandrigo (VI), nel 1958
L’opera è una rivisitazione de “La dama con l’ermellino” di Leonardo Da Vinci, dalla serie “Opere incerte di certe opere certe”.
La serie rappresenta la tappa finale di una lunga ricerca e sperimentazione, sviluppatasi attraverso l’utilizzo di materiali quali olio, smalti e acrilici. Partendo da riproduzioni fotografiche, l’artista rivisita in chiave Pop-surrealista alcune opere di grandi maestri della Storia dell’Arte, tra cui Leonardo da Vinci, Jan Vermeer, Jean Honoré Fragonard, Guido Reni e Anne-Louis Girodet de Roussy-Trioson. Il tratto inconfondibile di Daniela Zocca – che sa rendersi riconoscibile sia quando percorre le regioni sconfinate dell’astrattismo che del figurativo di matrice classica – dona nuova vita e nuovi significati alle opere dei grandi pittori, rendendoli iper-contemporanei. La maestria di Daniela Zocca sta nel rendere riconoscibili, attraverso un utilizzo magistrale della semantica, le grandi opere, mutandone tuttavia le cromie, le dimensioni e i materiali. A. Loveday
Daniela Zocca

Comments

comments