Cristina Guarducci, Amore

Share

Cristina Guarducci, Amore

Amore, 2013
Tecnica mista su tela, cm. 30×30+30×30
Cristina Guarducci, nata a Livorno nel 1965
Bellezza, sex appeal, dolcezza, forza interiore. Energia femminile allo stato puro, che coinvolge, riscalda, intriga. L’Arte di essere Donna e di racchiudere in sé tutte le doti femminili per esprimerle attraverso una sensualità misurata, un fascino discreto, una bellezza composta, una tenerezza rasserenante, un brio effervescente, una maliziosa innocenza, una forza rassicurante. In pennellate ampie, eloquenti, a volte simili ai tratti di un pennarello, Cristina Guarducci ci racconta un bacio, uno sguardo, i petali di un fiore. Particolari ingranditi, enfatizzati, spezzoni di foto prese da vicino, ed il particolare è più eloquente dell’intero. Tutto ciò che non si vede è ancora più presente col richiamo del mistero. La velatura del colore, la mancanza di particolari, la stilizzazione crea una suspence che stimola a intuire, capire, andare più a fondo. Ne emerge una pittura audace, sensuale, femminile, ma al tempo stesso forte e concreta.
Cristina Guarducci

Comments

comments