Share

Le votazioni sono chiuse

2 votes, average: 1,00 out of 1 (2 votes, average: 1,00 out of 1)
You need to be a registered member to rate this.
Loading...

Marta Bonaventura

Dinos

Anno 2017

Tecnica mista e collage su tela, cm.100×120

Marta Bonaventura nasce nel 1982 a Dolo, in provincia di Venezia, e con un nome d’arte che incarna anche una vocazione, inizia circa 10 anni fa a trovare espressione nel mondo artistico. Esponente della corrente del “NeoPop”, che ha segnato dagli anni ’90 una rinascita della Pop Art, Marta Bonaventura ha proposto fin dal 2006 i suoi lavori in numerose fiere d’arte di carattere sia nazionale che internazionale. Inoltre negli anni ha selezionato e quindi accettato di esporre in interessanti e importanti mostre personali in Italia e in Australia.

Stratificando carta, colla, foto, dischi, ricordi, pensieri, Marta Bonaventura riesce a dare vita agli oggetti di tutti i giorni trasformandoli in intriganti opere d’arte. Nella sua arte non esiste un dritto e un rovescio, un bianco e un nero, ma un accumulo di pensieri che trasformandosi prendono un loro senso.

Artista autodidatta Marta Bonaventura inizia fin da piccola a manifestare grande interesse per i colori, i collage e l’arte Pop. Marta è una grande amante di Andy Warhol ma non per questo vuole ricreare le sue opere o usare la sua originalità. Lei ha infatti una grande dote creativa e sviluppa qualsiasi tipo di messaggio attraverso carta, colla, vernice e colori. Un’altra sua grande passione sono gli artisti e musicisti degli anni ’60 ma sa creare con disinvoltura ed unicità qualsiasi tema a lei richiesto. In questi anni ha partecipato a diverse fiere nazionali ed internazionali, mostre personali in gallerie d’arte e ha avuto l’occasione di esporsi anche in Australia, a Melbourne facendo parte di una personale interamente a lei dedicata. I suoi quadri, lo possiamo dire, hanno fatto il giro del mondo!

Attenzione: si vota solo cliccando sulla stellina in cima al post




Comments

comments