Share

Le votazioni sono chiuse

431 votes, average: 1,00 out of 1 (431 votes, average: 1,00 out of 1)
You need to be a registered member to rate this.
Loading...

Marisa Orsatti

L’albero della lungimiranza  

Anno  2017
Acrilico  con uso di resina bicomponente su tela cm. 100×30

Gli occhi di questo albero guardano lontano partendo da uno sguardo interiore che ognuno di noi può lanciare al centro di se stesso (la pupilla).

L’albero prende la forza da un terreno che non aridisce mai, alimentato dall’amore per la vita, una vita da vivere dignitosamente, che nasce con l’uomo e gli sopravvive sempre!

Ci si può specchiare e magari guardarsi dentro per ritrovarsi lontano,

al limite di ogni conscia immaginazione.

Trovarsi, così, a credere nelle proprie abilità e nei propri sogni,

credere nel futuro e lavorare con caparbietà e passione per raggiungerlo.

E’ un fatto di fede… nell’uomo e nelle sue capacità!

Mi chiamo Marisa Orsatti. E’ la terza edizione del concorso “La Quadrata” a cui partecipo ed è diventato una sorta di appuntamento da non perdere!

Ho partecipato:

  • nel 2016 con “Camera con vista tramonto” finalista e segnalato dalla giuria
  • nel 2017 con “Profumo di donna” anch’esso finalista.

Ora mi presento in concorso con “L’Albero della lungimiranza”, nato semplicemente pensando alle nuove generazioni, a tutti quei ragazzi che muovono i primi passi da adulti in un mondo tutt’altro che facile da gestire e vivere, quello che ereditano da noi!

La “lungimiranza” è l’augurio che mi sento di fare loro!

Attenzione: si vota solo cliccando sulla stellina in cima al post

Comments

comments