Share

Le votazioni sono chiuse

107 votes, average: 1,00 out of 1 (107 votes, average: 1,00 out of 1)
You need to be a registered member to rate this.
Loading...

Andrea Colusso

La danza di Shiva

Anno 2018

Acquerello su carta, cm. 54×36.5

Paesaggio surreale, con case e fiume, dove avviene la danza di Shiva.

Andrea Colusso è nato nel 1957 a Roma, città dove vive e lavora. Si diploma nel 1975 al liceo artistico di via Ripetta. Poi si dedica alla sperimentazione pittorica, partecipando a varie esposizioni.
Per tutti gli anni ’80 sperimenta tecniche pittoriche basate sulla materia e il colore, il disegno a matita, matite colorate, acquarelli, fino ad arrivare ad ottenere effetti con misture di materiali diversi che in seguito evolveranno nella pittura materica.
Nel 1989 si diploma in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma, con la guida del prof. Nicola Cantatore. Studiando scenografia studia lo spazio e l’uso che se ne può fare: scenografia, arredamento, architettura.
Dal 1985 al 1990 si occupa di teatro, collaborando con Pino Quartullo, Sergio Ammirata, Pietro De Silva e altri.
Negli anni ’90 sperimenta gli assemblaggi di materiali riciclati, per realizzare sia sculture che quadri: ferro e metalli vari come alluminio, rame ed altri oppure legni trovati, oggetti in plastica, ecc. Realizza le prime sculture su pietra.
Gli anni 2000 sono caratterizzati dalla sintesi di tutte le esperienze passate, dalla specializzazione professionale della lavorazione del polistirolo, nei laboratori di scenografia, alla ripresa del disegno e della pittura ad acquerello, alla pittura informale su grandi superfici, la modellazione con l’argilla e la plastilina, praticando l’arte della formatura, e la scultura su pietra.
Attualmente si occupa di corsi di formazione professionale insegnando tecniche della scultura e della formatura.

Principali esposizioni:

1979 – IX rassegna d’Arte a Palazzo Barberini, Roma;
1983 – Mostra personale alla Galleria Canovaccio-Studio del Canova, Roma.
1985 – Mostra ersonale alla Galleria Forum Interart, Roma;
1989 – Mostra personale “Strutsculture”, birreria “FuoriOrario”, Roma;
1991 – Rassegna d’Arte “Arte X 1000”, Sala Uno, Roma;
1993 – Mostra personale “Indizi”, Galleria CRAC, Roma;
1994 – IV rassegna d’Arte “Percorsi Contemporanei”, Arena Esedra, Roma;
1995 – Mostra personale “Il Percorso della Memoria”, Palazzo Colonna, Marino;
1995 – Mostra collettiva “Mnemosine”, Galleria Novorganismo, Catania;
2000 – Mostra collettiva “Osmotica”, Castello di Carlo V, Lecce;
2000 – Mostra collettiva “Les Mondes de l’Homme”, Palais de Neptune, Toulon (France) ;
2003 – Partecipazione alla “Marcia della Pace”, con una tela dal titolo: “Venti di
Guerra, Venti di Pace”, Assisi;
2006 – Mostra collettiva “Salute mentale e strutture assistenziali nel quartiere”, Santa Maria della Pietà, Roma;
2007 – Partecipazione alla II Biennale di Genova;
2008 -mostra collettiva “Techné, S. Maria della Pietà, Roma;
2009 – Mostra personale “Sculture” alla Galleria Comunale di Cerreto Laziale;
2009 – Partecipazione al ”III Salone di Pittura” al Museo Florean, Baia Mare, Romania.
2010 – Mostra collettiva alla “Galleria Comunale di Arte Contempornea” a Bucarest, Romania.
2013 – Presentazione dell’istallazione dal titolo “Il Giardino degli Elementi” nei
locali del Parco della Cellulosa a Roma.
2015 – Biennale Perugiana;
2016 – Esposizione collettiva con artisti italiani e rumeni, dal titolo “L’indifferenza Uccide”, S. Maria della Pietà, Roma.

Attenzione: si vota solo cliccando sulla stellina in cima al post




Comments

comments