Share

Le votazioni sono chiuse dalle ore 21 di sabato 13 maggio

Punteggio:

Stelline 7

Lucia Fiaschi

Ombre e nuvole

Anno 2015

Olio e acrilico su tela, cm. 50×30

L’idea di “ombra” è forse, non senza una certa produttiva provocazione (come provocatori sono i gialli accesi, i blu e i viola luminosi) messa in discussione nella sua iconografia ovvia e attesa. Filiforme come quella “etrusca” ombra della sera icona di Volterra, è costruita da comparti di storie sequenziali e intriganti, quasi dei totem tribali-romantico-fiabeschi, che nella dualità con le “isole”, inizia un viaggio in cui l’isola-femmina-madre-natura-donna, è continuamente proiettato in luoghi di gentile, quanto potente, trasfigurazione. Un viaggio che sembra compiuto nell’ombra stessa dove la simbologia è totale come la trasformazione del corpo conosciuto.
La generosità del dettaglio e delle direttrici percettive apparenti, le stesse incursioni materiche in oro, rivelano ancor più, per opposizione, il lato misterioso ed imperscrutabile di una narrazione dove il versante solare e quello oscuro dell’anima parlano uno stesso linguaggio rivelato dalla gentilezza del segno e dalla luce enigmatica del colore.
Vivo e lavoro in una antica cittadina della provincia pisana : Volterra.
Il colore e i pennelli sono le cose che uso tutti i giorni e ciò che dipingo sono tele vetro e pietra dove ogni spazio è dominato da un colore che gioca con l’incontro di realtà e immaginazione, di sogno e concretezza. Ho sempre dipinto quello che più mi da soddisfazione, scelgo i soggetti per ciò che mi rappresentano e per il piacere di dipingerli in modo personale.
Diplomata in Arte Applicata nel 1977 presso Istituto Statale d’Arte di Volterra, dal 1982 ho iniziato progettando e realizzando pitture su pietra, nel 1988 ho incluso la pittura su vetro e da allora ho partecipato con miei lavori nelle varie fiere espositive nel settore dell’artigianato artistico sia in Italia che all’estero: Milano, Francoforte, Dubai, Pechino, Miami.

Attenzione: si vota solo cliccando sulla stellina in cima al post

Comments

comments