Date il vostro voto cliccando sulla stellina
Vota cliccando sulla stellina (244 votes, average: 1,00 out of 1)

Giuseppe Festino (Fenice)

Blue Follia

Anno 2016

Acrilico su Tela,cm. 80×80

Flutti interiori si calmano.
Indifesa la vulnerabilità m’assale.
Occhi di inconscia sensibilità stento a riordinare.
Oscurità insistono su guance solide,
È delirio profondo.

Giuseppe Festino in arte “Fenice” nasce a Melfi in Lucania. Approda alla pittura da autodidatta dopo essersi dedicato al disegno per molti anni come una propria forma di arteterapia. Sviluppa la sua ricerca artistica partendo dall’utilizzo di pastelli a cera, sovrapponendoli per poi graffiarli. Successivamente nella primavera del 2015 trasferisce la tecnica acquisita su tela utilizzando solamente colori acrilici dalle tinte forti, intense e contrastanti o adoperando pochi colori caldi che donano un risultato di estrema espressività e concretezza. L’artista preferisce ritrarre principalmente donne o volti di donne, cogliendone la dimensione psicologica e spirituale o rappresentando le espressioni del suo animo dal quale sgorga una vena malinconica. Le sue opere sono state esposte in diverse mostre, gallerie e video esposte presso prestigiosi e importanti eventi internazionali. L’artista ha ricevuto premi e riconoscimenti e sue opere figurano anche in importanti cataloghi e riviste d’arte. Negli ultimi mesi è stato recensito dal critico d’arte Prof. Paolo Levi e dal Dott. Sandro Serradifalco ed è entrato a far parte del catalogo “Italiani -Artisti Contemporanei “ curato dal critico d’arte Prof. Vittorio Sgarbi. La sua grande passione per l’arte lo spinge sempre di più alla costante ricerca di se stesso.

Attenzione: si vota solo cliccando sulla stellina in cima al post

Comments

comments